Martina Franca: catturati rapinatori che uccisero anziana. Le foto

Stavano per compiere un’altra rapina. Lo stesso modus operandi, la stessa agressività e spregiudicatezza, le vittime prescelte gli anziani, soli, residenti soprattutto nel centro storico. Ieri sera gli Agenti del Commissariato di Martina Franca e quelli della Squadra Mobile della Questura di Taranto, li hanno fermati appena in tempo, al termine di una intensa attività info-investigativa che aveva fatto scoprire che era imminente una rapina ad un 75 enne di Martina Franca.

pistole sequstrate

Montanaro

Luprano

d'aversa

Il sodalizio criminale è composto da tre giovani che si erano specializzati nelle rapine ai danni di anziani e persone sole, terrorizzando gli abitanti di Martina Franca. I tre : Nico D’AVERSA, Giuseppe MONTANARO, entrambi 28enni e Andrea LUPRANO di 22 anni sono ritenuti i responsabili della rapina e del conseguente omicidio avvenuto nella notte tra il 6 ed il 7 maggio ai dannidell’anziana 92enne Marianna BRIGIDA che, fu sorpresa nel sonno all’interno della sua abitazione rapinata e successivamente soffocata. Dalle indagini è stato inoltre accertato che i due 28enni avevano compiuto nella notte dell’11 maggio l’ennesima rapina nei confronti di un 73enne, che viveva da solo in Agro di Martina Franca. Nel corso della rapina la vittima fu aggredita violentemente con un grosso bastone riportando gravi lesioni ed è tutt’ora ricoverata in prognosi riservata, presso l’Ospedale SS. Annunziata di Taranto. La stessa “terribile coppia” che stava pianificando altre simili rapine è ritenuta responsabile inoltre di un ingente furto di gasolio rubato agli scuolabus del Comune della Valle d’Itria lo scorso 17 maggio. Luprano invece ritenuto il capo della banda era stato già arrestato nel dicembre scorso dopo l’ennesima rapina ad una anziana donna. Fu scoperto perchè sul luogo del delitto dimenticò le chiavi della sua autovettura.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: