Manduria: vendeva “Giare” rubate on line, denunciato

Gli Agenti del Commissariato di P.S. di Manduria hanno denunciato in stato di libertà un uomo di 71 anni,

con l’accusa di ricettazione dopo il ritrovamento presso la sua abitazione di numerose giare e manufatti in terracotta e cemento. La scoperta giunge al termine di una serie di accertamenti scattati dopo la denuncia di furto sporta da un cittadino presso gli uffici di Polizia lo scorso 27 dicembre, il quale nei giorni successivi ha riconosciuto come propria una giara posta in vendita dall’uomo su un sito web. Sulla base di tale segnalazione, gli Agenti sono riusciti a risalire al rivenditore ed al suo domicilio. Quando si sono recati presso la sua abitazione i poliziotti al termine del controllo effettuato nel suo appartamento e nelle sue pertinenze, oltre a rinvenire la giara esposta in rete oggetto di furto, hanno rinvenuto numerosi altri manufatti in terracotta, sottoposti a sequestro per gli opportuni accertamenti, come disposto dall’A.G. competente. Le giare sono state affidate ad un custode giudiziale autorizzato, allo scopo di consentire a chiunque di prenderne visione, previ contatti con il Commissariato di Manduria.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: