Manduria: tentano di rubare auto. Due arresti

Erano specializzati in furti di autovetture i due fratelli arrestati dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Manduria. Si tratta di

Maurizio e e Piero Dinoi rispettivamente di 36 e di 29 anni pluripregiudicati di Manduria.

I due sono stati colti in flagranza di reato dai militari che impegnati in uno dei tanti servizi di prevenzione e repressione dei reati predatori, transitando a bordo di auto di servizio in via Dalmazia del comune di Manduria, hanno sorpreso i due che si erano nascosti, per sfuggire alla vista di un’altra pattuglia passata poco prima, all’interno di un’autovettura Fiat Uno che avevano rubato dopo aver forzato la portiera lato guida.

I due malfattori, vistosi scoperti, sono fuggiti, ma sono stati raggiunti e fermati dai carabinieri nelle vie limitrofe.

Recuperati e sequestrati gli arnesi da scasso utilizzati per mettere a segno il furto: una chiave da meccanico, un cacciavite ed una tenaglia. Dopo aver ricevuto la denuncia da parte del proprietario del veicolo, espletate le formalità di rito, i militari hanno arrestato i due fratelli con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso. Su disposizione del P.M. di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Taranto, dott. Mariano BUCCOLIERO, i due sono stati condotti presso la Casa Circondariale di Taranto

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: