Manduria: stadio “Dimitri” abbandonato…scendono in campo le due società

Immagini choc quelle postate dalla società di calcio UG Manduria Sport ritraggono le attuali condizioni del manto erboso del “Nino Dimitri” di Manduria. Un campo storico, da sempre fiore all’occhiello dell’Ug Manduria e delle società manduriane lasciato in stato di abbandonoin questo particolare momento, quello estivo, che precede l’avvio della nuova stagione calcistica.
“Condizioni non all’altezza del nome e del rango. Le colpe? Non certo le nostre.” – afferma la società biancoverde nel suo post – “Il motivo è molto semplice: nelle foto, in allegato, c’è la determina del 22 agosto 2019 (ieri, ndr) che assegna la gestione del campo in maniera temporanea alla società Ug Manduria. Questo significa che nessuna società, fino ad oggi, poteva dare un contributo economico e (soprattutto) manuale al rifacimento del manto erboso del campo comunale.”
Ma ora si corre ai ripari. “Da oggi la società Ug Manduria, in comune accordo con la società A.s.d Don Bosco Manduria, si impegnerà a ridare lustro al glorioso campo comunale del “Nino Dimitri”. Questa è una promessa – conclude La società manduriana – e in onore alla trasparenza espressa in precedenza, nelle prossime settimane mostreremo il frutto del nostro impegno, del nostro amore, verso questo campo. Abbiamo una Promozione da difendere!”

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: