Manduria sciolta per mafia. Le reazioni: Manduria 5 Stelle

Continuano le reazioni delle forze politiche. Questa la nota stampa del Movimento 5 Stelle di Manduria:
«Il meetup Manduria 5 Stelle

appresa la notizia dello scioglimento per infiltrazioni mafiose del Consiglio Comunale di Manduria, grida con forza il suo grande sdegno verso una classe politica che, ad oggi, non ha saputo porre argini e creare anticorpi affinché il malaffare non prevaricasse sull’onestà affondando istituzioni.
Seppur consapevoli che un tale provvedimento prima o poi avrebbe colpito la nostra comunità, il gruppo degli attivisti ha sempre sperato in una definizione positiva dell’indagine e che si potesse andare al voto secondo il calendario prescritto.
Eravamo pronti per dare alla città una nuova squadra di governo a 5 Stelle, ma adesso il tutto è soltanto rinviato.
Il danno di immagine che subisce la nostra comunità è altissimo, dato che da tempo ormai il “brand Manduria” è riconosciuto in tutto il mondo.
Adesso è arrivato il momento che tutta la comunità cittadina si stringa intorno a se stessa e, con maturità e senso di autocritica, cerchi di trovare le migliori risorse e energie per scrollarsi di dosso questa brutta “etichetta”.
Siamo fiduciosi che, con grande senso di responsabilità, e noi per primi come gruppo Manduria 5 Stelle, si possa mettere in campo tutte quelle azioni che con spirito di amore per il territorio, orgoglio e di senso di appartenenza, possa portare la nostra Manduria a ricoprire quel vecchio ruolo di leadership della provincia Jonica che manca ormai da tanto tempo.
Noi ci crediamo, e andremo avanti sempre e comunque per raggiungere l’obiettivo sperato.»

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: