Manduria: rete idrica e fognaria, trasporti locali e polizia Municipale, Durante interroga l’Amministrazione

Tre interrogazioni che pongono l’accento su tre tematiche sentite dai cittadini: a proporle nel prossimo consiglio comunale Arcangelo Durante di Manduria Futura che prosegue l’attività propositiva di consigliere di maggioranza con l’obiettivo di informare, conoscere e formulare proposte alla stessa Amministrazione Comunale.

La prima riguarda il completamento della rete idrica e fognaria di alcune vie. Ritenendo prioritaria la richiesta di numerosi cittadini il 27 Luglio del 2012 il Commissario Straordinario dott. Aldo Lombardo aveva disposto con delibera n.83 la realizzazione della rete, utilizzando sia la somma di 53.329,36 che la somma di 75.763,41 Euro non più utilizzabili per gli scopi originariamente previsti.
Le vie interessate a tali lavori sono le seguenti: via Caporetto, via Folgore partendo da via Terragna, via Cavour, vico Plinio il Vecchio, via Giancane, via Vespucci, via Magellano, via 337, via Casaburi, via Cleonimo, via 229, via Cosimo Moccia, via Benedettine D’Aversa, via Libia, via Livatino, vico Matteo Bianchi, via Matteo Bianchi, via Manfredi. Dopo oltre 14 mesi tali lavori non sono stati ancora eseguiti e Durante chiede di conoscere cosa ne ostacola l’esecuzione.

La seconda interrogazione parte dall’analisi del servizio di trasporto pubblico locale. Il Comune di Manduria ha un contratto stipulato nel 2005 con la Cotrap in scadenza il 31 Dicembre 2013. Durante evidenzia che ad esclusione del periodo estivo, i pulman per il resto dei giorni dell’anno circolano quasi sempre vuoti e che il pagamento viene effettuato sul numero dei kilometri. Sulla base del corrispettivo chilometrico di Euro/Km 1888,77 e della percorrenza annua dei servizi programmati di 316.355 Km/ annuo, previsti dal contratto la spesa di tale servizio prima era di circa 650 mila euro, oggi invece è di circa 850 mila euro. In vista del nuovo contratto Durante, sempre attento a combattere gli sprechi e sperperi, chiede di sapere se, pur tutelando l’attuale organico in servizio, l’Amministrazione intende ottimizzare e razionalizzare le spese del trasporto pubblico locale, magari riducendo i kilometri di percorrenza annua, visto che ad esclusione del periodo estivo, tale servizio risulta eccessivo.

La terza interrogazione prende spunto dalla Delibera di Giunta Comunale n. 17 del 21 maggio 2010 che ha permesso la selezione per la formulazione di una graduatoria per l’assunzione, a tempo pieno e determinato, di agenti di polizia Municipale cat. C. Un’esperienza positiva per circa 150 giovani che hanno avuto la possibilità di lavorare con la Pubblica Amministrazione. Tale graduatoria che aveva validità tre anni è scaduta di recente. Durante chiede, visto la carenza di organico della Polizia Municipale e il patto di stabilità che non consente di effettuare concorsi pubblici, se non sia il caso di indire una nuova analoga pubblica selezione.

Le risposte giungeranno nella prima parte del Consiglio di domani fissato per le ore 15.00.

arcDURANTE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: