Manduria: il primo giorno di scuola all’I.C. Don Bosco è festa dell’accoglienza. Video

Suona la campanella ed inizia un nuovo anno scolastico. Primo giorno di scuola all’Istituto comprensivo Don Bosco di Manduria che comprende la scuola secondaria di primo grado E. Fermi e la scuola primaria Don Bosco.
Visibilmente emozionati sia per conoscere i nuovi compagni di scuola che per questo nuovo percorso di studio gli alunni del primo anno della Fermi hanno dovuto attendere la formazione delle classi. A chiamare questo primo appello dei ragazzi è stato direttamente il dirigente scolastico che quest’anno è il dott. Roberto Cennoma che dirige già altro istituto di Francavilla Fontana. La festa dell’accoglienza è proseguita con una sorta di rito che ogni anno si rinnova: ogni alunno mette la sua firma su un cartellone che racchiude la sua classe. E’ il primo momento di insieme di un gruppo che dovrà condividere l’intero anno scolastico.

E festa dell’accoglienza anche presso la Scuola Primaria Don Bosco. Qui i bambini sono stati accolti con gioia dai più grandi, già in seconda, che hanno regalato una medaglia di benvenuto ad ogni nuovo alunno. Soprattutto per i più piccoli il primo giorno di scuola non si dimentica mai. Ogni bambino vive nel cuore un momento di gioia, paura, ansia ed emozione che rimarrà impresso nella sua memoria. Proprio per superare questi momenti è stata organizzata la festa dell’”accoglienza”. I bambini si sentono accolti dall’ambiente nuovo che impareranno a conoscere, dalle maestre ai loro compagni. Il dirigente scolastico ha rivolto a tutti quanti un augurio di buon anno scolastico

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: