Manduria: lunedì apre il Museo “Manduria, terra dei Messapi”

E’ fissata per Lunedì 18 settembre 2017, alle ore 17.00 l’inaugurazione presso la sede dell’ex Convento degli Agostiniani, sito in Via XX Settembre del nuovo percorso museale “ Manduria, terra di Messapi”.
Tra gli altri saranno presenti l’On. Dorina Bianchi, Sottosegretario di Stato ai Beni Culturali, l’Assessore Regionale dott.ssa Loredana Capone, l’Arch. Maria Piccarreta, Soprintendente Beni Archeologici per Lecce-Taranto-Brindisi, la dott.ssa Laura Masiello, responsabile Soprintendenza Beni Archeologici per Taranto ed altre Autorità religiose, civili e militari.
All’interno del Museo, che per un anno sarà gestito dalla Soprintendenza Archeologia per le province di Brindisi Lecce e Taranto, saranno esposti tutti i reperti archeologici rinvenuti nel territorio di Manduria a seguito di scavi ed interventi di pubblica utilità.
La Soprintendenza, secondo quanto stabilito dal regolamento stipulato qualche mese fa, si impegnerà «a garantire attraverso il supporto tecnico-scientifico di proprio personale l’allestimento della mostra museale, curandone il piano scientifico e assicurandone la fruizione e l’accesso agli spazi espositivi negli orari di servizio del proprio personale assegnato come presidio»

Dopo Oria, che autorevoli studiosi hanno definito la capitale della civiltà messapica, anche Manduria avrà finalmente il suo museo. Sarà importante mantenere alta l’attenzione sulla gestione di questo patrimonio archeologico che abbinato al Parco Archeologico, quando sarà valorizzato e pienamente fruibile, andrà a completare l’offerta turistico – culturale di Manduria.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: