Manduria Lab organizza incontro per danni al Primitivo

Un incontro pubblico per il riconoscimento dello stato di calamità naturale all’area del Primitivo di Manduria è stato organizzato per
Mercoledì prossimo 29 Agosto alle ore 18.00 presso il Chiostro di San Francesco a Manduria.
I danni alla produzione vitivinicola nell’area del Primitivo di Manduria Doc sono incalcolabili.
Affinchè il Ministero riconosca lo stato di calamità necessario alle misure di ristoro, le comunità hanno il compito di chiedere agli uffici regionali di avviare le procedure di riconoscimento del danno.
Manduria Lab ha già chiesto un intervento in merito al Comune di Manduria, ma ritiene sia necessario anche affrontare la questione nella maniera più collegiale possibile.
L’incontro ha, dunque, l’obiettivo di informare la comunità su quanto le singole realtà locali stanno facendo e rendere più efficace l’iter di richiesta del riconoscimento dello stato di calamità naturale presso la Regione Puglia e il Ministero da parte degli attori istituzionali interessati.
Sono stati invitati i Sindaci dei Comuni interessati e i rappresentanti degli enti e delle associazioni di settore.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: