Manduria: Incontro di Libera per parlare di corruzione

Il neocostituito Presidio della Legalità “Cap. Emanuele Basile” di Manduria intende onorare la memoria dei martiri di via d’Amelio nell’anniversario della strage impegnandosi per lo sviluppo civile del territorio. Per Venerdì 19 Luglio 2019 alle ore 20.00
presso il Chiostro del Convento di San Francesco si terrà un incontro con il Prof. Rev. Rocco D’AMBROSIO (docente di Filosofia Politica alla Pontificia Università Gregoriana) ed il dott. Francesco GIANNELLA (coordinatore Direzione Distrettuale Antimafia di Bari), autori del volume “La corruzione: attori e trame” (ed. MIMESIS).

Partendo dalle definizioni fondamentali dei processi corruttivi, si analizzano le cause e i possibili rimedi di uno dei mali maggiori del nostro Paese attraverso un confronto fra un docente universitario e un magistrato, che molto spesso, con differenti approcci, hanno a che fare con attori e trame della corruzione.
Il libro affronta la corruzione legata a realtà pervase da questo fenomeno, in cui, pur in presenza di leggi ispirate a principi sani, i rapporti politici, sociali e istituzionali si fondano quasi esclusivamente sull’accantonamento del bene comune in favore di quello personale, o meglio sull’uso strumentale del potere pubblico al fine di ottenere o scambiare vantaggi personali.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: