Manduria: furto di rame nel salotto cittadino

Il furto di cinque canaline di scolo delle acque piovane è stato messo a segno da ignoti che hanno ripulito la facciata dell’ex Convento degli Agostiniani in via XX Settembre in pieno centro a Manduria.
Si tratta dei tubi di rame compatibili con la struttura recentemente ristrutturata per accogliere il Museo dei Messapi. I ladri, evidentemente interessati al rame, hanno divelto i tubi nella parte sottostante quindi quelli a portata di mano nonostante la zona sia quasi sempre piuttosto trafficata. Sono spariti i canali adiacenti all’ingresso della Chiesa di Santa Maria, del deposito delle auto della Polizia Locale, e della sede della locale Associazione Nazionale dei Carabinieri.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: