Manduria: Festa Patronale in onore di San Gregorio Magno. Il programma.

Al via con l’esposizione della Statua di San Gregorio Magno, nella Chiesa Madre, la settimana che precede la Festa in onore del Santo Protettore di Manduria. Il programma
stabilito dal parroco mons. Franco Dinoi e dal comitato Festa Patronale prevede soprattutto riti religiosi. In preparazione della Festa sino al prossimo primo settembre ogni sera, presso la Chiesa Madre, i parroci delle altre parrocchie di Manduria si alterneranno nella celebrazione della Santa Messa delle ore 19.00, prima il parroco della parrocchia “Santa Gemma Galgani”, poi quello della parrocchia “San Michele Arcangelo”, a seguire il parroco della chiesa di Santa Maria, quello della Chiesa di San Paolo Croce, quello della Chiesa di San Giovanni Bosco ed infine il parroco della Chiesa della Madonna del Rosario.
Come di consueto il 2 Settembre, domenica, ci sarà la solenne concelebrazione da parte del vescovo della Diocesi di Oria, mons. Vincenzo Pisanello. Al termine della Messa, sarà attribuito il “Premio San Gregorio Magno” riconoscimento conferito ad un manduriano che, nel corso dell’anno, si è distinto per meriti sociali, culturali o sportivi. Il nome del premiato sarà reso noto nei prossimi giorni.
Il 3 Settembre la Festa Patronale entra nel vivo: Si terranno due funzioni religiose al mattino: alle 8,30 e alle 11. Quella della sera, anticipata alle 18, quest’anno sarà presieduta dal cardinale Salvatore De Giorgi, arcivescovo emerito di Palermo, che, in passato è stato anche Vescovo di Oria.
Al termine della Messa, intorno alle 19,30 circa, partirà la processione, che dalla Chiesa Madre si snoderà per le principali arterie della città: percorrendo via Marco Gatti, via G. L. Marugj (direzione nord), via Casalnuovo, via Corsica, viale Mancini, via Antonio Bruno, via Mazzini, piazza Sant’Angelo, via Roma, corso XX Settembre, piazza Garibaldi, via Mercanti, via Marco Gatti e, quindi, il ritorno in chiesa Madre. Nel frattempo alle ore 21.00 in Piazza Garibaldi, addobbata da bellissime luminarie, si terrà il Gran Concerto Bandistico “Città di Conversano” diretto dal maestro Susanna Pescetti.
Non poteva mancare a conclusione della Festa intorno alle 23.30 nell’area ex Fiera via Per San Cosimo, il tradizionale spettacolo dei fuochi pirotecnici. Il 4 Settembre, infine, alle ore 19 si terrà la Messa di ringraziamento e la successiva traslazione della statua di San Gregorio Magno nella propria cappella. Concluderà la Festa Patronale un concerto Musicale con i MAKEDA IN TOUR in collaborazione con G. M. di Salvatore Guerriero. Apriranno la serata le manduriane Martina Malagnino e Federica Caroppa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: