Manduria: fermati 8 “Orfanelli” per tortura e sequestro. Altro video della “Comitiva degli orfanelli”

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Manduria hanno eseguito questa mattina otto provvedimenti di fermo nei confronti della “Comitiva degli Orfanelli”: Tortura e sequestro di persona le accuse mosse dalla Procura al termine di indagini della Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Taranto, guidata dal Procuratore Carlo Maria Capristo, e della Procura della Repubblica per i Minorenni, guidata dalla Procuratrice Pina Montanaro. I fermati sono sei minori di età ritenuti a vario titolo gravemente indiziati in concorso dei reati di tortura, danneggiamento, violazione di domicilio e sequestro di persona aggravati.
I provvedimenti di fermo intervengono sulla triste vicenda che ha visto vittima il povero Antonio Cosimo STANO, il 65enne deceduto lo scorso 23.04.2019 per “shock cardiogeno” presso il reparto di rianimazione dell’Ospedale Giannuzzi di Manduria.
I dettagli saranno resi noti nel corso della conferenza stampa che si terrà
questa mattina alle ore 11,00 in Questura.
Intanto è stato diffuso un altro video estratto dal gruppo chat di Whatsapp che testimonia come le molestie della baby gang avvenissero anche per strada mentre l’uomo tentando di difendersi chiedeva soccorso invocando l’aiuto di polizia e carabinieri.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: