Manduria: Comitato pro Giannuzzi “le parole dell’Assessore Gentile avranno ancora valore dopo le elezioni”.

Il Comitato Pro Giannuzzi apprezza ancora una volta le parole dell’Assessore Elena Gentile che impegnata in un incontro nella sede del Pd, ha ribadito la volontà di assumere tutte le informazioni utili a inquadrare nel modo migliore  lo stato della sanità locale in tutte le ASL della Regione, anche tramite l’ascolto dei comitati  e dove possibile anche  direttamente dei cittadini. L’incontro a dir la verità poco pubblicizzato, visto l’argomento importante meritava- dice il comitato- un’attenzione ed una platea diversa da quella vista ieri . E’ evidente – dice il presidente Dimonopoli – che questa volontà contrasta con l’atteggiamento di chi nella coalizione di centro sinistra ha  tentato  e tenta di blindare il rapporto con le istituzioni, autodichiarandosi unico referente per le politiche socio-sanitarie.

ospedalemanduria

L’assessore Gentile riafferma, prosegue la nota del comitato “che l’assetto ospedaliero dell’area orientale della provincia jonica dovrà essere rivalutato anche alla luce delle  nuove competenze come la Terapia Intensiva  oltre alla già collaudata Cardiologia -UTIC che permettono al nostro Ospedale di lavorare in sicurezza e quindi in prospettiva di ricollocare a Manduria anche  la Ginecologia  e l’Ostetricia, anche se  ciò scontenterà più di qualcuno del PD provinciale.   Infine ha manifestato nuovamente l’intenzione di utilizzare i fondi provenienti dalla Legge “Salva ILVA”, circa 10 milioni di euro,  per riavviare i concorsi necessari al  riassetto   dei reparti in tutta l’ASL, compreso l’Ospedale di Manduria. E in ultimo di ritenere in primo piano il potenziamento del territorio con il completamento dell’assistenza domiciliare integrata e della specialistica. Siamo convinti – afferma il presidente del comitato Pro Giannuzzi – che questa è la strada giusta per dare le risposte adeguate ai bisogni dei cittadini e che, anche fra  qualche settimana quando finiranno le promesse elettorali le parole della dott.ssa Gentile avranno ancora un valore.
Il Comitato  continuerà ad  essere il convitato di pietra delle future scelte dell’Assessorato e della Dirigenza ASL TA riguardanti il Giannuzzi ma soprattutto sarà sempre l’animatore principale degli impegni che   la futura Giunta Comunale dovrà assumere in materia sanitaria.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: