Manduria: attenzioni morbose, arrestato per stalking

Era da tempo oggetto di attenzioni a dir poco morbose da parte di un uomo, per questo ha deciso di raccontare tutto alla polizia.

Dopo varie segnalazioni i poliziotti del Commissariato di Manduria hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un noto pregiudicato di Manduria accusato di stalking.
Lo stalker, 55 anni del posto, anche con espliciti atteggiamenti, spesso volgari e con appostamenti sotto casa della donna, aveva provocato nella vittima un vero e proprio stato di agitazione ed ansia, tali da stravolgere le sue quotidiane abitudini di vita, limitando addirittura le sue uscite di casa per il solo timore di incontrarlo.
Come accertato, lo stalker reagiva ai continui rifiuti della donna con minacce di morte rivolte anche ai suoi familiari.
Nella convinzione che le minacce potessero essere realmente poste in essere, in brevissimo tempo è stata emessa l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, mettendo fine alla triste vicenda.
L’uomo è ora ristretto presso la Casa Circondariale del nostro Capoluogo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: