Manduria: al via il doppio senso di circolazione sul Corso XX Settembre

Da oggi venerdì 26 aprile 2019 e fino al 18 maggio 2019 sarà possibile a Manduria percorrere corso XX Settembre nei due sensi di circolazione. E’ quanto stabilito nell’ordinanza n. 76 del 23/04/2019 che per consentire i lavori di rifacimento del manto stradale nella via parallela dispone:
– l’interdizione della circolazione stradale nonché il divieto di sosta ambo i lati, con la sanzione accessoria della rimozione forzata, nelle seguenti strade interessate dai lavori di rifacimento del manto stradale: Via dei Mille, Via Pisanelli, Via Tripoli, Via Erario e Via Verdi;
– istituisce temporaneamente il doppio senso di circolazione nonché vietata la sosta ambo i lati, con la sanzione accessoria della rimozione forzata, nel tratto di Via XX settembre compreso tra Via Roma e Piazza V. Veneto e nel tratto di Via Roma compreso tra Via XX settembre e Via per Oria/Via Bell’Acqua;
– istituisce il senso unico alternato di marcia in corrispondenza dell’attraversamento dell’arco posto su Via XX settembre/Via Roma;
consente temporaneamente la sosta nei controviali esistenti nel tratto di Via XX settembre compreso tra Via Roma e Via Toselli come segue:
– L’ingresso del controviale posto sul lato sud è consentito dal senso unico di marcia Via Canonico Filotico direzione Via Toselli, con obbligo di svolta a dx su via Toselli per i veicoli in uscita dal controviale.
– L’ingresso del controviale posto sul lato nord è consentito dal senso unico di marcia posto su Vico dei Mille istituito tra Via XX settembre e Via dei Mille, con obbligo di svolta a dx su via XX settembre/Via Roma per i veicoli in uscita dal medesimo controviale;
E’ istituito infine il senso unico di marcia su Vico dei Mille, direzione sud/nord, con accesso da Via XX settembre verso Via dei Mille.

Occorrerà soprattutto inizialmente fare molta attenzione e disporsi, dunque, in maniera corretta sulla carreggiata per dar modo di consentire anche il passaggio dei veicoli nel senso di marcia inverso.

Anche se per pochi giorni il provvedimento darà sicuramente modo di ridiscutere sulla viabilità cittadina problema che da sempre suscita polemiche tra chi è favorevole o contrario al doppio senso di circolazione sul corso che, per come è strutturata la città, non ha strade alternative in grado di sostenere la gran mole di traffico che ne consegue.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: