Lieto evento a Trullo di mare, nate 77 tartarughe marine grazie agli esperti del WWF. Video

Ancora una nidificazione andata a buon fine di un nido “traslocato” dagli operatori WWF di Policoro. Ieri sera le uova si sono schiuse e sono nate 77 piccole tartarughe marine a Trullo di Mare, in provincia di Taranto.
Il nido era stato deposto la notte del 20 luglio ma era ad appena 12 metri dal mare, dunque ad alto rischio. Se gli esperti del Centro tartarughe marine WWF di Policoro non fossero intervenuti subito, il nido sarebbe andato perso poche ore dopo a causa di una tempesta marina. Si tratta del quarto nido deposto questa estate in provincia di Taranto, individuato grazie alla preziosa segnalazione di un turista in piena notte. Su 81 uova deposte, 77 sono andate a buon fine: 95% di successo per un nido traslocato è un risultato davvero notevole del quale andare orgogliosi.
La storia. Lo scorso 20 luglio il biologo marino Gianluca Cirelli del WWF, assieme al sindaco di Torricella Michele Schifone, a Marco D’Errico del WWF Taranto e ai due volontari dell’Oasi WWF di Policoro, Cosimo Manna e Stefano Bellomo, si sono resi conto che il nido doveva essere subito spostato e messo in sicurezza. Dopo sei ore di lavoro, tutte e 81 le uova sono state traslocate all’interno di un nuovo nido, creato a circa 20 metri dalla battigia, difese da un apposito recinto di protezione.
Le attività di tutela e monitoraggio dei nidi rientrano nel progetto Life Euroturtles Life, che il WWF sta portando avanti con altri cinque Paesi in Europa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: