Lecce: militare 35enne tenta il suicidio

Si era rinchiuso in una stanza, dove i suoi colleghi lo hanno trovato all’alba, dopo aver sfondato la porta: era accovacciato a terra con una cinghia stretta attorno al collo.
Un militare di 35 anni, originario della provincia di Foggia, avrebbe tentato di togliersi la vita all’interno della Caserma “Nacci”, sede della Scuola di Cavalleria di Lecce ed è ora ricoverato presso l’ospedale “Vito Fazzi” del capoluogo salentino dove è stato condotto d’urgenza con un’ambulanza del 118.

118 Lecce

I medici hanno sottoposto l’uomo, allievo sergente, ad una serie di accertamenti dai quali è emerso un tasso alcolemico quattro volte superiore al limite massimo previsto per potersi mettere alla guida di un veicolo. Nelle prossime ore il militare dovrebbe essere sottoposto ad una consulenza psichiatrica.
Indagini sono state avviate per ricostruire la vicenda e comprendere i motivi del gesto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: