Lecce: al via alle 18.00 convention della nuova destra

Al via alle 18 presso l’Arthotel a Lecce la convention della nuova destra. L’appuntamento, che proseguirà anche per tutta la giornata di sabato 29 giugno, si colloca in una serie di incontri e dibattiti che si stanno tenendo in tutta Italia. L’obiettivo è quello di ridare una nuova casa agli orfani di Alleanza Nazionale, ma non solo. La tappa salentina rappresenta un punto di svolta fondamentale, vista anche la grande partecipazione.
A Lecce ci saranno il leader de “La Destra” Francesco Storace, il fondatore di Fratelli d’Italia Guido Crosetto, il coordinatore nazionale di Fli Roberto Menia, la presidente di Io Sud Adriana Poli Bortone, ex esponenti di governo e volti storici della destra come Mario Landolfi, Adolfo Urso, Domenico Nania, Andrea Ronchi, Gustavo Selva. E ancora Salvatore e Fabrizio Tatarella, Alfredo Mantica, Pasquale Viespoli, Domenico Mennitti, Silvano Moffa, Souad Sbai, Euprepio Curto, Giovanni Collino, Rosario Polizzi, Enzo Balestra, Peppino Semeraro, Alessandra Gallone, Paolo Agostinacchio, Paolo Armaroli, Fabio Torriero, Antonio Buonfiglio, Carmelo Patarino, Riccardo Pedrizzi, Claudio Tedeschi, Oreste Tofani, Gennaro Coronella, Oronzo Valentini e tanti altri. Invitato anche Gianni Alemanno, che dovrebbe partecipare insieme alla moglie, Isabella Rauti.
sen. Adriana Poli Bortone
PROGRAMMA:
– Venerdi 28 Giugno ore 18:00 – “Il presente è vuoto? Esploriamo i segnali del futuro.” Discussione e confronto a tutto campo tra i big e la base. Moderano Fabio Torriero, Claudio Tedeschi, Ubaldo Villani-Lubelli.

– Sabato 29 Giugno ore 10:00 – presentazione dei libri “La destra che verrà” di Fabio Torriero e “Lo strano caso di Fini e il suo doppio nell’Italia che cambia” di Paolo Armaroli. A seguire continuazione della discussione e predisposizione di un “Documento aperto” che sarà la base di partenza per le prossima tappa. (Orvieto – 13/14 Luglio)

– Sabato 29 Giugno ore 18.00 – Continuazione discussione aperta. Conclusioni dei big.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: