Incidente sulla Veglie-Porto Cesareo: due feriti

PORTO CESAREO – Poteva avere conseguenze ben più gravi il terribile incidente stradale in cui, ieri sera, poco prima delle 22, sono rimaste ferite due persone trasportate in codice rosso all’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Si tratta di Mauro Emiliano, 32 anni, titolare di un’azienda agricola a Torre Lapillo e di Vito Paglialunga, 49 anni, uno dei proprietari di Masseria “Curti Russi”, che si trova vicino al luogo dell’incidente.
Erano entrambi alla guida dei due mezzi coinvolti, un’auto Seat e un trattore, che, lungo la provinciale che collega Veglie a Porto Cesareo, a pochi metri dall’incrocio con la Nardò-Avetrana, si sono scontrati violentemente: la vettura è finita fuori strada, in un fosso prospicente un uliveto; il mezzo agricolo è andato in pezzi.
Ancora da ricostruire l’esatta dinamica ma, dai primi rilievi effettuati sul posto dai carabinieri di Porto Cesareo, sembra che l’auto stesse percorrendo il rettilineo per raggiungere la città rivierasca quando ha tamponato il trattore che, proveniente da destra, usciva dal casolare.
Il giovane è balzato fuori dalla vettura mentre questa si ribaltava per poi prendere fuoco.
Immediati i soccorsi richiesti da qualche automobilista di passaggio: sul posto sono arrivate le ambulanze dell’ospedale di Copertino e del Ser di Veglie, oltre ai vigili del fuoco del locale distaccamento.
Emiliano ha subìto danni ad una gamba, mentre Paglialunga è ferito in più parti del corpo. Entrambi, però, non sarebbero in pericolo di vita.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: