Incidente Notte di San Lorenzo Oria- Manduria: muore anche una donna

A distanza di due settimane dal terribile incidente avvenuto nella Notte di San Lorenzo sulla provinciale Manduria – Oria, si registra una seconda vittima. Oltre al
carrozziere oritano Maurizio Carone di 50 anni, deceduto sul colpo, non ce l’ha fatta neanche la 61enne napoletana Grazia Pietropaolo. La donna fu ricoverata in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Perrino di Brindisi, ma a causa della gravità delle lesioni riportate, nelle scorse ore il suo cuore ha smesso di battere.

Nove in tutto i feriti, tre le auto coinvolte nell’incidente, la cui dinamica è ancora in corso di accertamento: una Fiat Croma sulla quale viaggiava Carone insieme alla moglie, una Lancia Musa e una Fiat Punto. La 61enne viaggiava insieme a figlia, genero, marito e nipote sulla Fiat Punto. Si trattò di uno scontro frontale, all’altezza del residence Orchidea, i feriti furono portati negli ospedali di Brindisi, Taranto e Lecce. Dei rilievi se ne occuparono i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Francavilla Fontana.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: