Il fumetto per raccontare l’impegno civile

TARANTO – Splendidi fumetti e illustrazioni che ritraggono gli “eroi comuni” del passato, come i giudici Falcone e Borsellino e la pugliese Renata Fonte, ma anche del presente, come Roberto Saviano e Don Ciotti, figure diventate nell’immaginario collettivo icone della cultura della legalità. Sono il risultato dell’innovativo progetto “Ritratti di eroi comuni: il fumetto e l’illustrazione per raccontare l’impegno civile” che ha visto impegnati venti alunni delle scuole elementari G.B. Vico e Grazia Deledda del Quartiere Tamburi chiamati a combattere la criminalità organizzata “armati” di colori, pennelli e matite.

L’iniziativa è stata realizzata nell’ambito del “Progetto interistituzionale, Tavolo regionale per la legalità” che la Regione Puglia e l’Ufficio Scolastico Regionale hanno attivato per promuovere e sostenere nelle scuole pugliesi percorsi di educazione alla legalità e alla cittadinanza attiva.

Nell’arco di un mese gli alunni partecipanti al progetto hanno preparato le tavole che sono state poi adattate dagli esperti dell’Associazione Culturale “Studio iltratto.com” su supporti promozionali, come segnalibri e quadri, rappresentando così lo step conclusivo di una campagna di sensibilizzazione.
Gli elaborati originali sono stati invece raccolti in una mostra che, alla presenza delle istituzioni scolastiche e dei genitori, sarà inaugurata venerdì prossimo, 14 giugno, alle ore 11,00 presso l’Aula Magna della Scuola “Gian Battista Vico”, a Taranto in via SS Angeli Custodi.
Sono stati invitati all’inaugurazione Ezio Stefano, Sindaco di Taranto, Barbara Gambillara, consigliera di Parità della Provincia di Taranto, Maria Rosaria Gemma, dirigente Servizio “Studio e Formazione Professionale ” della Regione Puglia, Rossella Diana dell’USR Puglia, Rosaria Giannetto, dirigente scolastica delle scuole G.B. Vico e G. Deledda, Gian Marco De Francisco, presidente dell’ A. C. “Studio iltratto.com” e di Scuola di Fumetto “Grafite”, e di Annamaria Bonifazi, referente provinciale di Libera.

Questo progetto è stato elaborato anche per far collaborare le istituzioni scolastiche e i soggetti del privato sociale, iscritti in un apposito elenco regionale, impegnati sul territorio pugliese in attività di sensibilizzazione sulle tematiche della legalità. Tra questi l’Associazione culturale “Studio iltratto.com” che, grazie anche alla scuola di fumetto “Grafite”, unica realtà strutturata in terra ionica e secondo polo in tutta la Puglia, rinnova la tradizione di diverse associazioni analoghe impegnate attraverso l’arte a promuovere la cultura della legalità

Mostra fumetti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: