Grottaglie: rapina una farmacia ma è bloccato dalla polizia

Gli Agenti del Commissariato di Grottaglie, hanno arrestato il presunto autore di una rapina compiuta poco prima ai danni di una farmacia di Grottaglie. Si tratta del 27 enne Gianfranco PUZZOVIO, del posto. Il giovane intorno alle 13.00, armato, era entrato in una farmacia e sotto la minaccia di una pistola a tamburo, si era impossessato del contenuto della cassa contente alcune centinaia di euro, prevalentemente in banconote da cinquanta euro, dileguandosi appena arraffato il denaro. Ricevuta la segnalazione sul posto sono intervenuti immediatamente gli agenti del locale Commissariato che, dopo aver acquisito tutte le informazioni necessarie volte al rintraccio del rapinatore si sono posti subito alla sua ricerca.
Poco dopo il colpo, dal portoncino d’ingresso di una strada parallela a quella dove è ubicata la farmacia, è uscita una persona corrispondente alle caratteristiche fisiche del rapinatore, personaggio peraltro già noto agli agenti, pur essendo sostanzialmente incensurato. Questi non si è accorto della presenza dei poliziotti che, sul posto senza fare uso della sirena proprio per non allontanare il malvivente, avevano iniziato le indagini per ricercare il rapinatore, o tracce di un suo passaggio nei paraggi.
Contando quindi sull’effetto sorpresa, il giovane è stato bloccato e perquisito, e all’interno del giubbotto è stata rinvenuta la somma di euro 230,00. Poi è scattata una perquisizione domiciliare, nel corso della quale sono stati rinvenuti altri 250 euro su un pensile del mobile del soggiorno e 300 euro in una scatola metallica riposta nell’armadio della camera da letto. Tutto il denaro, compreso quello rinvenuto nel giubbotto, in quanto provento della rapina, è stato sequestrato. Il bottino della rapina ammonta a complessivi 780,00€.
All’interno della camera da letto rinvenuti il pantalone, una felpa, un paio di scarpe ed un foulard, sottoposti a sequestro in quanto indossati dal rapinatore durante l’azione delittuosa nella farmacia Infine nell’armadio della camera da letto gli agenti hanno trovato una pistola a tamburo in ferro, di colore grigio, calibro 6, con il tamburo contenente n. 7 cartucce inesplose stesso calibro oltre che a 15 cartucce inesplose e n. 4 bossoli sempre calibro 6 idonei all’uso nella stessa arma.

 

 

soldi20arma Puzzovio1

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: