Grottaglie: il Prefetto di Taranto visita mostra Bicentenario della Fondazione Arma Carabinieri

Quest’anno ricorre il bicentenario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri, istituita con le Regie Patenti del 13 luglio 1814, per volontà del Re di Sardegna Vittorio Emanuele I. E’ una ricorrenza di
rilevanza storica per tutta la collettività nazionale perché, sin dalle origini, l’Arma dei Carabinieri ha avuto la peculiarità di essere capillarmente diffusa su tutto il territorio. Un contatto con la popolazione e la vocazione alla vicinanza alle comunità, che hanno caratterizzato il successo dei Carabinieri nelle loro attività di servizio al cittadino, in Italia ed all’estero. Per l’occasione la sezione dei carabinieri in congedo di Grottaglie, intitolata alla memoria del Car. Giuseppe FORMUSO, grottagliese insignito di M.A.V.M. e presieduta dal Maresciallo Francesco SANARICA, ha allestito una bella mostra di uniformi ordinarie, di servizio e di rappresentanza, nonché documentazione d’archivio e calendari storici.
Le uniformi e le divise saranno esposte presso il Castello Episcopio, grazie al patrocinio del Comune di Grottaglie che ha aderito con entusiasmo all’organizzazione dell’evento. Nei giorni scorsi, accompagnato dal Comandante Provinciale dei Carabinieri, Col. Daniele Sirimarco è giunto in visita il Prefetto di Taranto, Dott. Umberto Guidato, ricevuto da una rappresentanza del Comune di Grottaglie, i dirigenti degli istituti scolastici del territorio e dalle famiglie di due carabinieri di questa terra caduti nell’adempimento del dovere, Ciro Vitale e Angelo Spagnulo.
Durante la visita alla mostra delle uniformi ed alle ceramiche esposte nel castello episcopio, il Prefetto ha rivolto il suo saluto a tutti presenti, compreso un gruppo di studenti ed i loro insegnati, giunti per una visita alle esposizioni.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: