Grottaglie. “Giornata della Memoria”: nel Castello Episcopio mostra di Bruno Canova

In occasione della “ Giornata della Memoria” del 27 Gennaio 2016, l’Amministrazione Comunale e lo SPI/CGIL di Grottaglie organizzano una Mostra di arti visive dell’artista Bruno Canova, nelle sale del Castello Episcopio.
Bruno Canova, artista e partigiano, nato a Bologna nel 1925 e morto a Lacco Ameno (Isola d’Ischia) il 31 Luglio 2012, utilizza nei suoi quadri elementi verbovisivi: ritagli di giornali e documenti originali dell’epoca su zone dipinte, trasmettendo,così, una forza espressiva e di dolente partecipazione della memoria della Shoah.
L’esposizione è programmata dal 27/1 al 17/2 ed è rivolta, in particolar modo, agli studenti: alle nuove generazioni, affinché le deportazioni, le persecuzioni e l’annientamento di 6 milioni di Ebrei e delle centinaia di migliaia di uomini, donne e bambini di etnia Rom, compresi omosessuali e oppositori politici del regime nazi-fascista, resti viva nella nostra mente e impedisca che tutto ciò si ripeta.
Inoltre la Mostra è accompagnata da iniziative collaterali il cui significato, oltre a depositare nella memoria la vicenda tragica della Shoah, è quello di attualizzarne il messaggio collegandolo alle tragedie contemporanee che si vanno susseguendo in varie parti del mondo, Europa e Medio Oriente in primo luogo: evocando nel loro nefasto svolgimento le follie ideologiche e razziali che caratterizzarono il regime nazifascista.
La cerimonia inaugurale della Mostra dal tema: “ La Shoah, memoria di una tragedia del passato per comprendere il presente” si terrà il 27 Gennaio alle ore 9.30, nella sala convegni del Castello Episcopio. Parteciperanno a diverso titolo le rappresentanze sindacali dello Spi/Cgil, organizzatore principale dell’evento, tra cui il Seg. Nazionale, Ivan Pedretti; il Sindaco di Grottaglie, avv. Ciro Alabrese; la dottoressa Anna Cammalleri, Direttore del Miur – Uff. Reg. Puglia; la professoressa Vincenza Musardo Talo’, storico e critico d’arte; il professor Lorenzo Canova, docente universitario di Arte Contemporanea, curatore del catalogo e presentatore della mostra.
Il 5 Febbraio nell’Auditorium del Liceo Moscati il professor Francesco Fistetti, giornalista e docente di Storia e Filosofia presso l’Università di Bari, relazionerà sul tema “il dovere della memoria”.
Infine il 17 Febbraio nell’Auditorium del Liceo Artistico “Vincenzo Calò”, vi sarà la presentazione del libro “Il cielo ogni mattina” da parte dell’autrice, professoressa Vincenza Musardo Talò.

GIORNATA-MEMORIA_2016

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: