Gli parte un colpo di fucile e ferisce un passante: arrestato 24enne

Taranto – Un giovane tarantino è stato arrestato, la scorsa notte, dagli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Taranto perché ritenuto responsabile del ferimento di un passante raggiunto, ieri pomeriggio, da un colpo di fucile nel quartiere Tamburi.
L’uomo, colpito al torace, è stato trasportato verso le 18.30 al pronto soccorso dell’Ospedale ‘Moscati’ dove i medici gli hanno diagnosticato 30 giorni di prognosi.
Le indagini hanno permesso in breve tempo di fare chiarezza sull’episodio individuandone l’autore. Paolo Intini, 24enne tarantino, incensurato, che conosceva la vittima, affacciandosi dal balcone di casa, al quinto piano di uno stabile di via Grazia Deledda, avrebbe usato in maniera maldestra il fucile ad aria compressa colpendo accidentalmente Antonio D’Ippolito, di 29 anni, che era in strada in attesa di un suo amico.
Un banale incidente, quindi, che per fortuna non ha avuto gravi conseguenze ma che è costato al giovane l’arresto ai domiciliari con l’accusa di lesioni aggravate.
Il fucile ad aria compressa, un Dragon calibro 4.5, in libera vendita e regolarmente detenuto dal padre dell’arrestato, è stato sequestrato.

polizia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: