A Ginosa si rinnovano le più antiche tradizioni pasquali

Il gusto della Pasqua nella città di Ginosa assume sempre sapori diversi, ora forti come quelli delle tradizioni religiose più vive, ora dolci come quelli delle antiche tradizioni della cucina delle feste, ora sapidi come quelli della pasquetta in riva al mare. In particolare, le fasi conclusive dei riti della Settimana Santa vedono la tradizionale “processione dei Misteri” del Venerdì Santo nelle vie cittadine di Ginosa e di Marina di Ginosa, la rappresentazione della celebre Passio Christi di Ginosa, alle ore 20 di Sabato Santo, seguita dalla tradizionale Veglia Pasquale nelle Parrocchie di Ginosa e di Marina di Ginosa. La domenica di Pasqua vede il tradizionale pranzo delle feste, riproposto dai numerosi ristoratori locali, a base di piatti tipici locali, quali gli antipasti con le tradizionali uova sode di Pasqua, simbolo della nuova vita sin dall’antichità, i salumi casarecci con i formaggi freschi ed il tradizionale pecorino da tavola, i primi piatti, leggiadre “tielle” a base di riso, ortaggi e frutti di mare o corpose infornate di pasta lavorata a mano e condita da sughi stracotti di carni “paesane”, i secondi piatti, tradizionalmente a base di agnello e capretto alla brace o cotto in tegame con verdure speziate senza eguali: la “callaredd”. Ma sono i dolci i veri protagonisti delle tavole pasquali di Ginosa: pensiamo alle trecce pasquali, ai torroni casarecci, alle “Scarcedd”, a “l gnatun scallat”, originalissimi taralli dolci, a “l dorment”, dolci di discussa denominazione ma di indiscussa genuina bontà. Marina di Ginosa vedrà invece un lunedì di pasquetta a misura di famiglia, un giorno “da favola” con il magico mondo della fiaba di Pinocchio realizzato attraverso una scenografia incantata e suggestiva in Piazza Indipendenza. Il programma prevede alle ore 10 la parata per le vie di Marina di Ginosa con i banditori, il rullo di tamburi e tanta musica, alle ore 11 l’animazione per i bambini nel paese dei balocchi, alle ore 17 la cerimonia di premiazione del concorso grafico-pittorico. Alle ore 18 andrà in scena la drammatizzazione della meravigliosa fiaba di Pinocchio e dalle ore 19 allieteranno la serata due gruppi musicali locali: i Rock ryder e gli Shining stars. Nel corso delle attività ci sarà inoltre la degustazione gratuita di dolciumi offerti ai bambini e la presenza di molti stand di artigiani locali. “Abbiamo voluto ravvivare le forti tradizioni del nostro territorio – ha affermato il Sindaco di Ginosa, dott. Vito De Palma – favorendo quel clima di pace e di gioia che da sempre caratterizza le feste di Pasqua. Giunga a tutti il mio sincero augurio di buona Pasqua”.
municipio GINOSA PIAZZA MARCONI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: