Ginosa Marina: arrestato ex marito furibondo

Si è recato presso l’abitazione dell’ex moglie. Dopo una breve ma animata discussione scaturita da dissapori legati alla fine del loro rapporto coniugale, dapprima, ha inveito verbalmente contro di lei, poi per sfogare la sua ira, con un utensile agricolo ha danneggiato la porta d’ingresso condominiale per accedere nell’abitazione della vittima che assisteva inerme ed atterrita a tale aggressione. E’ accaduto a Ginosa Marina. La donna terrorizzata ha richiesto l’aiuto dei Carabinieri che immediatamente si sono recati in suo soccorso. L’intervento è risultato provvidenziale, poiché il furibondo, alla vista dei Carabinieri, si è dato a precipitosa fuga alla guida della propria autovettura, ma tempestivamente raggiunta è stato bloccato dai militari. L’uomo, un 45 enne del posto, è stato arrestato in flagranza di reato per danneggimento e minacce. L’autorità Giudiziaria ha disposto nei suoi confronti gli arresti domiciliari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: