Furto in appartamento: arrestate due donne rumene.

Taranto – Erano ricercate in tutta Italia le due donne di origine rumena arrestate dagli Agenti della Volante di Taranro durante servizi mirati al contrasto dei furti in appartamento.
Jovanovic jancu

Angela JOVANOVIC di anni  21 e Mariana IANCU di 36, entrambe residenti presso un campo nomadi di Roma, fermate per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso, in seguito ad accutari controlli, sono risultate destinatarie di provvedimenti restrittivi per cumulo di pene e perciò tratte in arresto.
I poliziotti, allertati da alcuni condomini di uno stabile di Corso Umberto, hanno colto sul fatto le due donne mentre cercavano di forzare la porta di un appartamento. Nascosti sotto le vesti avevano con alcuni grossi cacciavite, di circa 20 cm di lunghezza, e di numerose chiavi adulterate.
Condotte negli Uffici della Questura, dai controlli incrociati compiuti dal personale della Polizia Scientifica e dell’Ufficio Immigrazione, è emerso che le due rumene erano state fermate in numerose città della penisola, utilizzando sempre ALIAS differenti.
Verificata la loro reale identità le nomadi sono state arrestate in esecuzione di numerosi ordini di carcerazione per simili reati, ancora pendenti.
ono state tratte in arresto.
La JOVANOVIC è stata accompagnata presso l’Istituto penale Minorile di Nisida (Na) mentre la JANCU è stata condotta presso la locale casa Circondariale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: