Era ricercato in tutta Europa: rintracciato e arrestato 29enne rumeno

TARANTO – Ricercato dall’Interpol perchè destinatario di un mandato di cattura europeo, è stato rintracciato a Taranto ed arrestato la scorsa notte Emil COVACI, cittadino rumeno di 29 anni. Lo straniero è stato sorpreso dai militari dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia nel corso di servizi finalizzati alla repressione di reati in città mentre, nei pressi della stazione ferroviaria del capoluogo jonico – secondo le sue dichiarazioni – attendeva la compagna in arrivo dalla Romania in pullman. Da un controllo dei documenti d’identità, di cui era rigolarmente in possesso, è emerso che si trattava di un ricrcato internazionele perchè resosi ressonsabile, nel 2008, di reati contro il patrimonio in forma aggravata presso la sua Nazione di origine.
COVACI è stato, quindi, immediatamente perquisito e condotto in caserma dove sono stati eseguiti gli accertamenti in collaborazione con la Direzione Centrale di Polizia Criminale – Servizio Cooperazione Internazionale di Roma, al termine dei quali è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Taranto a disposizione del Presidente della locale Corte d’Appello, competente per l’estradizione del ricercato.
Il COVACI risiedeva nelle campagne del versante orientale della provincia jonica già da un paio di anni.

419 COVACI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: