Dopo due mesi di latitanza arrestato ladro seriale

Si era reso irreperibile da circa due mesi proprio, in concomitanza con l’emissione nei suoi confronti

di un provvedimento restrittivo, sfuggendo ai controlli e alle ricerche dei Carabinieri.
Pasquale Nardelli, 50 anni, originario di Carosino e residente da tempo nel capoluogo jonico, è stato arrestato dai militari dell’ Aliquota Radiomobile della Compagnia di Taranto e della Stazione di Taranto Nord colpito da ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Taranto poiché condannato per una serie di furti.

I militari, al termine di una serie di appostamenti e di articolati servizi di osservazione, controllo e pedinamenti, condotti in maniera integrata dai Carabinieri della Stazione di Taranto Nord e dell’Aliquota Radiomobile, hanno individuato, bloccato ed arrestato il NARDELLI, mentre si trovava su via Ancona del capoluogo jonico.
L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto dove dovrà espiare la condanna inflittagli.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: