Depuratore: Lo “schiaffo” di AQP al Comune di Avetrana dopo 25 anni

L’ing. Antonio Curri, esponente del Movimento politico culturale “Tutti insieme per Manduria”con un trascorso anche in varie amministrazioni comunali e per questo, dunque, “memoria storica” degli eventi trascorsi, traccia un breve ma significativo quadro dell’attuale situazione depuratore consortile di Manduria con un flashback che riporta a qualche anno fa. Questo il suo commento:

Lo “schiaffo” che AQP non riuscì ad “assestare” al Comune di Avetrana nel 1994; è riuscito ad
“assestarlo” dopo ben 25 anni! Infatti, il progetto originario del depuratore di Avetrana degli anni 90, (vedi Fig. allegata) comportava lo scarico delle acque depurate nel “Bacino” di Torre Colimena!
All’epoca, forse AQP e Regione, erano più “ragionevoli” con le “popolazioni” e conseguentemente,
“modificarono” il progetto! Ora, la questione si ripropone! E’ semplicemente assurdo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: