Catturato latitante albanese condannato a 15 anni per traffico di droga

Pulsano – Ricercato dal 28 marzo scorso, è stato rintracciato ed arrestato dai carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Taranto il latitante albanese Adrian Vaka, 44 anni, residente da tempo a San Giorgio Jonico (TA). L’uomo, è stato catturato all’alba di ieri in un’abitazione estiva nella zona balneare di Lido Silvana a Marina di Pulsano.

Nell’operazione sono stati impiegati anche i militari delle Compagnie di Taranto, Manduria e Martina Franca e un elicottero del 6° Elinucleo di Bari-Palese. Colto di sorpresa mentre era ancora a letto, Vaka non ha avuto il tempo di reagire. Una successiva perquisizione dell’abitazione ha permesso di accertare che il latitante non era armato. Custoditi in un mobile della camera da letto sono stati trovati 5.000 euro in contanti e diversi telefoni cellulari.

Nel corso delle indagini, i militari hanno osservato i movimenti di parenti ed amici di Vaka, giungendo a individuare i fiancheggiatori che gli consentivano di mediare i rapporti con la famiglia, che l’uomo evitava accuratamente di intrattenere sia di persona che per telefono.

VAKA Adrian

 

I servizi di osservazione, eseguiti anche con l’ausilio dell’elicottero, hanno fornito documentazione fotografica dell’abitazione balneare, di proprieta’ di un italiano residente a San Giorgio Jonico, incensurato. Nella villetta e’ stato rilevato il taglio della siepe nella parte retrostante, verosimilmente per consentire una rapida via di fuga in caso di arrivo delle Forze di Polizia.
Vaka si era reso irreperibile subito dopo la sentenza di condanna a 15 anni di carcere per traffico di droga, in seguito ad un’operazione dei carabinieri della Compagnia di Martina Franca, risalente a settembre 2008, nel corso della quale, a San Giorgio Jonico, furono sequestrati oltre 7 kg di eroina purissima del tipo brown sugar. Anche in quella occasione l’albanese era riuscito a far perdere le proprie tracce.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: