Cattivi odori: “…è la protesta di tutti…uniti in Piazza non potranno più ignorarci”

Stabilita la data della manifestazione unitaria, è scattata la macchina organizzativa e l’individuazione della modalità di gestione degli interventi che seguiranno al corteo.

In un post sul suo blog Mimmo Breccia impartisce la linea da seguire.
“Il 7 Ottobre Manduria UNITA scenderà in Piazza per far capire agli addetti ai lavori che non possono più continuare ad ignorarci!!
Ognuno potrà civilmente e pacificamente manifestare per ribellarsi a quelle che ritiene siano le problematiche più sentite e più dannose per la Terra dei nostri Figli!”

Non sarà una protesta monotematica, tanti sono i problemi inderogabili che attanagliano la città

“I cattivi odori, il depuratore in prossimità delle Coste, lo stato di abbandono delle nostre Marine, la cattiva gestione degli Uffici Comunali, il disinteresse per la gestione dei nostri tesori archeologici/culturali, il continuare a gestire la macchina Amministrativa in maniera obsoleta all’insegna dei FAVORI e non dei DIRITTI dei CITTADINI…
Insomma, quella del 7 Ottobre deve essere e sarà la protesta di TUTTI!!!

“Se tra i tanti Manifestanti – avvisa Breccia – saranno presenti anche coloro che negli anni sono stati i DIRETTI RESPONSABILI di questo stato di cose o i loro “subalterni” ed avranno anche la faccia di bronzo di cercare di PRIMEGGIARE….. esiste sicuramente la libertà di espressione…. ma anche la libertà di FISCHIARE!!!
Sicuramente non potrò fare selezione nel PUBBLICO…. MA FARÒ CERTAMENTE SELEZIONE SUL PALCO!!!
MANDURIA HA BISOGNO DI NOI TUTTI!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: