Castellaneta: padre Maurizio Patriciello premiato nella XVII edizione del Magna Grecia Awards

Il 28 marzo alle ore 20.30, il Teatro “Rodolfo Valentino” di Castellaneta ospiterà la diciassettesima edizione del “Magna Grecia Awards”, condotta dal regista e scrittore Fabio Salvatore, fondatore del riconoscimento dedicato alla cultura della vita e dal cantautore Filippo Neviani, in arte Nek, Presidente Onorario del premio.
Un riconoscimento che rinvia alla bellezza dell’anima e della mente, ispirandosi alla Magna Grecia, in un lembo di terra d’Otranto, dove da oltre quindici anni si svolge la manifestazione.
Otto i protagonisti che in terra jonica saranno i premiati dell’edizione 2014: Amani El Nasif (premio “Livio Andronico”) per il libro scritto con Cristina Obber “Siria, MonAmour” (Piemme), in cui racconta l’esperienza realmente vissuta di donna che ha resistito ed è riuscita, dopo tredici lunghi mesi di violenza e umiliazioni, a riprendersi in mano la sua vita; Enrica Bonaccorti (premio “Special Edition – 60 anni della Televisione Italiana”) per il contributo alla storia della televisione italiana; Diodato (premio “Orfeo”), rivelazione dell’ultimo Sanremo nella sezione giovani con il brano “Babilonia”, metafora di Taranto, del dramma dell’ILVA e specchio di un Paese martoriato; Nicoletta Mantovani, Presidente della Fondazione Luciano Pavarotti (premio “Value”) per lo spirito con il quale ha affrontato l’esperienza della malattia e il sostegno alla cultura; il chitarrista Maurizio Solieri (premio “Giovanni Paisiello”), storico accompagnatore di Vasco Rossi, in uscita il 18 marzo con l’EP della Solieri Gang “Non si muore mai”; il giornalista Francesco Specchia (premio “Agorà”), per la duttilità e la capacità di raccontare i protagonisti e il loro vissuto.
A Roberto Herlitzka sarà tributato il premio alla Carriera. Attore teatrale e cinematografico italiano, il cardinale Bellucci del film Oscar “La Grande Bellezza” di Paolo Sorrentino, vincitore nella sua carriera, fra l’altro, del David di Donatello, del Nastro d’Argento, del Premio Gassman, finalista ai Golden Globe.
Padre Maurizio Patriciello, il sacerdote anticamorra, sarà insignito del premio ”Eccellenza Franco Salvatore” per la sua lotta in prima linea contro gli sversamenti abusivi nella Terra dei Fuochi.
Presidente del Comitato d’onore la scrittrice Catena Fiorello e Guest Director del Magna Grecia Awards il Direttore del CTV, Mons. Dario Edoardo Viganò. Tra gli ospiti, il curatore di immagine Luca Picchio che affronterà il tema della bellezza, come espressione umana e culturale. La direzione musicale è affidata a Emiliano Fantuzzi, che ha collaborato con di Biagio Antonacci, Filippo Neviani, Emma Marrone, Gianni Morandi, Laura Pausini. La produzione esecutiva dell’evento è affidata a Luigi Vallario.
All’evento si accede per invito.

I nomi dei premiati della XVII edizione del Magna Grecia Awards sono stati svelati nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta nella sede dell’ACI di Taranto.“Nel solco della tradizione del premio – ha spiegato il suo ideatore e fondatore, il regista e scrittore pugliese Fabio Salvatore – il Magna Grecia Awards guarda all’eccellenza attraverso esponenti dell’arte, della comunicazione, della cultura e del sociale. Tutti personaggi che interpretano i forti valori della nostra magnifica terra che è la Magna Grecia.”
Il premio si svolge sotto l’alto patrocino del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Presidenza del Consiglio della Regione Puglia, il Teatro Pubblico Pugliese, Puglia Promozione, l’ACI Taranto, CONFINDUSTRIA Giovani Puglia, ANCE Giovani Puglia, Taranto Turismo, ed è promosso e sostenuto dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Castellaneta. Media partner Castellaneta Restyle.

Fabio Salvatore

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: