Casolare devastato da un incendio doloso

MONTERONI DI LECCE – Un incendio ha devastato nella notte un’abitazione rurale in località “Saetta”nelle campagne di Monteroni di Lecce, al confine con il territorio di Copertino. Soltanto una delle stanza è rimasta indenne dalle fiamme. Ancora da quantificare l’entità dei danni, comunque ingenti anche se il casolare, di proprietà di un 84enne del posto, incensurato, non conteneva mobili particolarmente pregiati ed era in parte utilizzato come magazzino.
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale per domare le fiamme ed effettuare un sopralluogo alla ricerca di elementi che potessero confermare la matrice dolosa che tuttavia è l’unica ritenuta plausibile dai carabinieri della compagnia di Lecce che hanno avviato le indagini per risalire ai responsabili. La pista più plausibile sembrerebbe escludere, al momento, un tentativo di estorsione. Gli inquirenti sarebbero concentrati su una serie di dissidi di natura personale che potrebbero essere degenerati in un gesto vendicativo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: