Carosino: Sorpreso dai Carabinieri con 5 grammi di cocaina e 3 proiettili calibro 22

Grazie al fiuto dei cani Iax e Fighter del Nucleo Cinofili Carabinieri di Modugno, i Carabinieri della Compagnia di Martina Franca hanno colto in flagranza di reato un 39 enne del posto. Si tratta di Cosimo Friuli, pregiudicato arrestato con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente a fini di spaccio, detenzione abusiva di munizioni e furto di energia elettrica.
I Carabinieri dell’Aliquota Operativa insieme a quelli della Stazione di San Giorgio Jonico, avevano iniziato a monitorare una presunta attività di spaccio avviata dall’uomo, e per tale motivo si sono recati presso l’abitazione del 39enne dove, nel corso di una perquisizione grazie anche al fiuto dei cani, hanno rinvenuto, occultate all’interno di un freezer posto sul balcone, nr. 6 dosi di cocaina per un quantitativo complessivo pari a 5 grammi.
All’interno di alcuni pensili, presenti nella cucina, sono stati trovati anche nr.3 bilancini di precisione, e su un tavolo un’agenda contenente appunti relativi all’attività di spaccio mentre, dietro ad un orologio a muro, sono stati rinvenuti 3 proiettili calibro 22 illegalmente detenuti.
Nel corso degli accertamenti, i militari hanno riscontrato anche che l’uomo si era allacciato abusivamente alla rete elettrica.
Per tutte queste ragioni FRIULI è stato arrestato e al termine delle formalità di rito, collocato in regime di arresti domiciliari in ottemperanza a quanto disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: