Carosino: alla Sagra del Vino una serata culturale

Serata culturale di tutto rispetto, quella inserita dalla locale Amministrazione Comunale nella 52^ Sagra del Vino di Carosino. All’ombra della fontana zampillante vino, le sale ristrutturate del centralissimo castello D’Ayala Valva ospiteranno, domenica 19 agosto prossimo a partire dalle ore 19.45, la presentazione del libro “Florilegio di Poesia”. L’iniziativa, organizzata dal Centro Culturale Comunic@re, è più di una semplice divulgazione letteraria e prevede la presenza del giornalista Floriano Cartanì già presidente di Comunic@re e di Ottaviano Marinelli, curatore del libro stampato dalla Edit@ edizioni. Ad intrecciare il loro colloquio sui testi del libro, un interessante reading poetico con versi tratti dalla pubblicazione, che quattro appositi lettori declameranno nella sala al 1° piano del palazzo ducale carosinese. Per questo evento c’è da attendersi pubblico delle grandi occasioni proveniente dal circondario e di quello presente alla Sagra del Vino, per gustarsi non solo il famigerato “Primitivo” locale ma anche le liriche dei dodici poeti accreditati in questa antologia. Il curatore Marinelli ha saputo, con discrezione e passione letteraria, dare corpo e anima all’intero lavoro poetico, facendo incontrare verseggiatori a volte anche profondamente diversi tra loro, i quali hanno dato il meglio attraverso i propri pensieri poetici. Per il giornalista e presidente di Comunic@re Floriano Cartanì, prefatore del libro in parola, in questo testo sia le raffigurazioni realistiche che quelle simboliche, possono essere (ri)trovate tra le righe dei poeti, i quali ardiscono a descrivere espressioni di forte e delicata confidenza, a testimonianza dei più altri valori dell’esistere disegnati dagli autori stessi. A corollario della serata di poesie, inoltre, è stata allestita una stupenda mostra pittorica già presente sin dal 17 agosto che vedrà, a conclusione della serata, gli artisti pittori unirsi ai poeti, per ricevere una pergamena ricordo della manifestazione. L’entrata è libera per un appuntamento culturale di sicuro effetto e da non perdere, domenica 19 agosto ore 19.45 nelle sale conferenze al 1° piano del castello D’Ayala Valva, nel corso della serata conclusiva della Sagra del Vino di Carosino.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: