Campomarino: tragica domenica muore giovane sub

E’ di Manduria il giovane sub che purtroppo ha perso la vita nel pomeriggio durante una battuta di pesca in apnea al largo di Campomarino di Maruggio. Si tratta del 27 enne Gregorio Dinoi, figlio di un noto avvocato di Manduria. Il giovane insieme ad un amico si era recato a pescare in apnea a circa un miglio dalla costa e ad una profondità di circa 20 metri. In serata l’amico non vedendolo rientrare lo ha cercato e, dopo aver ritrovato il fucile dell’amico abbandonato sugli scogli, ha dato l’allarme. Il corpo ormai senza vita del povero giovane è stato trovato dai subacquei del Diving di Campomarino a cui la Capitaneria ha chiesto supporto. Era adagiato sul fondale sempre a circa venti metri di profondità ma molto lontano dal punto in cui era stato rinvenuto il fucile. Sono ignote le cause del decesso del giovane. A tal fine è stata aperta un’indagine ed il magistrato di turno ha chiesto l’intervento del medico legale.

operazione mare sicuro

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: