Cade da un’impalcatura, imprenditore muore in ospedale

Taranto – Si è spento nella notte, all’Ospedale Santissima Annunziata, l’imprenditore tarantino Giuseppe Ciracì, 82 anni, già titolare della concessionaria Fiat a Taranto ed ex presidente del Grottaglie Calcio.

L’uomo, ricoverato in prognosi riservata da ieri pomeriggio, forse a causa di un malore, era caduto da una impalcatura alta circa sei metri, mentre, insieme ad un operaio, effettuava un sopralluogo nell’ex sede della rivendita di auto in viale Ariosto, a Statte. Soccorso e condotto in ospedale, i medici lo avevano sottoposto ad un intervento chirurgico. Ma non c’è stato nulla da fare: le condizioni di Ciracì, già piuttosto critiche per aver riportato numerosi traumi, si sono aggravate. L’imprenditore è deceduto qualche ora dopo.

Giuseppe Ciracì

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: