Bimba cade in una cavità della grotta della Poesia, salvata.

Una bambina è caduta in una cavità vicina alla Grotta della poesia piccola, nell’area

archeologica di Roca vecchia nella marina di Melendugno. A quanto si è appreso, la piccola si era tuffata per fare un bagno ma poi è rimasta incastrata tra le rocce. Non è ferita in modo grave ma si trova in una posizione che rende difficili i soccorsi. Per raggiungere la bambina e trarla in salvo sono al lavoro gli uomini della Guardia costiera, 118 e volontari dell’associazione nazionale di salvamento.

Aggiornamento: Nonostante le difficoltà la ragazzina è stata salvata. Dodici anni, francese, era in compagnia dei genitori quando è precipitata da un’altezza di 4 metri. Per liberarla è stato necessario il servizio di idromoto, attivato in tre località del salento. Pare abbia riportato alcune fratture ma le condizioni di salute non sarebbero preoccupanti. E’ stata trasportata all’ospedale Vito Fazzi di Lecce.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: