B&B: i nomi del nuovo direttivo settore extra alberghiero di Confcommercio

Sono 139, nella sola provincia jonica, le attività che praticano ricettività turistica extralberghiera, censite dalla Regione Puglia. Si tratta in particolare di B&B (Bed and Breakfast) e di Case vacanza che rappresentano metà dell’offerta turistica pugliese.
La Regione Puglia individuando in questo settore uno strumento importante del cosiddetto ‘turismo sostenibile’ -che trova tanti entusiasti fautori della vacanza intesa anche come occasione di conoscenza delle tradizioni e delle culture locali- ha finalmente licenziato dopo un complicato iter –che ha visto impegnata in prima linea Confcommercio e Federalberghi Puglia- la Legge di Disciplina dell’attività ricettiva dei B&B (L.R. 7 agosto 2013 n.27)
Intanto, anche a livello provinciale Confcommercio ha avviato qualche mese fa, ancor prima della approvazione della legge regionale, un percorso di confronto tra gli operatori del settore extralberghiero; è stato creato un gruppo di lavoro, costituito da operatori del settore operanti nell’intero territorio provinciale – coordinato da Francesco Palmisano, vicepresidente di Confcommercio, con delega al Turismo- fortemente motivati a dare una struttura sindacale di rappresentanza al settore dell’extralberghiero, che pur rientrando a pieno titolo nelle attività della ricezione turistica, presenta caratteristiche e aspetti normativi particolari che richiedono una categoria dedicata.
Nei giorni scorsi nel corso di una partecipata assemblea di operatori si è tenuta la elezione del nuovo Direttivo e del Presidente che sarà affiancato da due vice presidenti in rappresentanza delle imprese dei versanti orientale e occidentale della provincia.
Alla guida della categoria è stata eletta Fabiola Fumarola (B&B Tre Tornesi- Martina Franca), nel ruolo di vice presidenti: Apollonia Lara Panessa (B&B Archidamo- Manduria), Cosimo Miola (B& B Sotto la Volta – Massafra).
I Consiglieri del Direttivo: Giuseppe Bonasia (Martina Franca- B&B ‘Trulli Valle d’Itria’); Realina Cucugliato (Laterza B&B –); Veronica Cuscela (Massafra – B&B ‘Casa Camilla’); Virginia De Palma (Martina Franca- B&B); Federica Ferrante (Manduria- Casa Vacanze ‘Masseria Felicchie’); Pasquale Infante (Ginosa Marina –Affitacamere); Emira Leccese (Martina Franca – B&B ‘Gallo Felice’); Agata Lippolis (Marina di Pulsano – B&B ‘WunderKammer’); Angelo Melone (Massafra – B&B ‘La Brunetta’); Andrea Occhilupo (Manduria- B&B); Vito Montanaro (Massafra – B&B); Mario Pastore (Ginosa- Affitacamere ‘Il Casale); Stefania Sanseverino (Manduria – B&B ‘al Civico 2’); Arcangelo Santamato (Taranto- B&B ‘Baja delle Sirene’); Deborah Minardi (Martina Franca –B&B); Francesco Sanvito (Martina Franca – B&B); Walter Sforza (Massafra -B&B); Massimiliano Zazzari (Mottola – Casa Vacanze).
Tra i primi obiettivi quelli dell’avvio di un dialogo con le istituzioni finalizzato alla migliore conoscenza ed attuazione della nuova normativa che disciplina l’attività dei B&B.
Sarà, altresì, cura della categoria avviare un’azione finalizzata a mettere in rete le tantissime attività esistenti, per poter contribuire più efficacemente a migliorare la riconoscibilità in un mercato sempre più competitivo.

confcom

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: