Ballottaggio: a Manduria neanche la metà dei votanti

Chiuse le urne. Tra qualche ora si conoscerà il nome del prossimo sindaco di Manduria tra i due candidati al ballottaggio Luigi Morgante per il centro destra e Roberto Massafra per una serie di liste civiche. Il primo dato certo è la grande astensione: solo il 49,92% degli elettori si è recato a votare. Rispetto al primo turno il calo è del 23,87%. Un dato che deve far riflettere la politica perchè chiunque sarà eletto sindaco è espressione di una minoranza degli elettori. E’ sicuramente il risultato di una campagna elettorale poco coinvolgente in cui scarse sono state le occasioni offerte ai cittadini per conoscere i candidati e i loro progetti, nonostante la disponibilità del canale televisivo più rappresentativo del territorio. A questo si aggiunge la disaffezione alla politica che anche a Manduria si sta accentuando sempre di più ad ogni tornata elettorale.

elezioni-comunali

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: