Avetrana: furti notturni, in manette 23enne del posto

Individuato dai Carabinieri della Stazione di Avetrana il responsabile di due furti aggravati ai danni di altrettanti esercizi commerciali del luogo, eseguiti in ore notturne, durante l’orario di chiusura degli stessi, il 7 ed il 26 ottobre scorsi. In manette è finito il 23 enne Luigi Alfarano, noto pregiudicato del luogo, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari, emessa dall’ufficio del G.I.P. di Taranto a firma della dott.ssa Gilli. Il provvedimento è scattato al termine di un’articolata attività info-investigativa condotta dai militari che, per raccogliere i necessari elementi di prova a carico di ALFARANO, hanno dovuto utilizzare sia mezzi tecnici che eseguire la tradizionale attività informativa con l’acquisizione di testimonianze, servizi di pedinamento e di osservazione eseguiti nei suoi confronti e su persone a lui collegate, visto che il malfattore annoverava già elevata esperienza nella commissione dei reati contro il patrimonio ed era molto attento a non lasciare tracce.
Il giovane è sospettato di essere l’autore di altri episodi analoghi commessi nel comune di Avetrana.
Dopo le formalità di rito, Luigi ALFARANO è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.828 ALFARANO Luigi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: