Avetrana: con i tappi di plastica un sogno diventa realtà!

 E’ iniziato tutto un anno fa: l’iniziativa nata un pò per gioco ha prodotto però già straordinari risultati: si chiama “Vivere senza barriere nella testa e nel cuore” Raccogli un tappo per un sogno: un progetto dai molteplici aspetti educativi che mira alla solidarietà incidendo a livello sociale e apportando anche benefìci sotto l’aspetto ambientale. E’ frutto di un’azione sinergica che ha attivato l’AGE di avetrana associazione italiana genitori che, con il sostegno di migliaia di volontari ha avviato una raccolta di tappi di plastica tolti dall’ambiente e destinati ad essere riutilizzati. Ma è grazie alla sensibilità di un’azienda manduriana la Manduria Plast del sig. Antonio Lodedo che il miracolo è stato possibile.

LA PARTITA DEL CUORE 2013

Attraverso la vendita dei tappi si è raggiunta la somma per acquistare una carrozzina da basket per un giocatore disabile. La consegna della carrozzina, domenica scorsa durante una partita di basket in carrozzina disputata da giocatori disabili, è stata un momento di autentica festa che la comunità di Avetrana ha voluto vivere con una gioiosa manifestazione nel Palazzetto dello sport. Anche per questo evento si è attivato il volontariato e, per incanto, i locali del palazzetto che, visitati da vandali, erano stati danneggiati, sono tornati ad essere accessibili con il ripristino di gran parte delle infrastrutture. Il progetto ha un importante significato: insegna che tutto è una risorsa e che, per far del bene, occorre a volte solo un semplice gesto. Un plauso all’ Age di Avetrana che, grazie alla sua forte carica, riesce anche a concretizzare i sogni!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: