Apani: Torre Regina Giovanna saluta l’estate

Come ogni anno il commiato dalla regina, il suo funerale che saluta l’estate salentina, è avvolto dal più assoluto mistero. Si sa solo che la regina ci lascerà sabato 24 agosto, come sempre, in grande stile. Nelle segrete stanze di Torre Regina Giovanna si lavora alacremente all’evento degli eventi, alla festa che, neanche l’Epifania, ogni cosa porta via. Qualche indizio, però, da contrada Baccatani, comincia a trapelare. Nenie blues s’odono per le campagne di Apani come i lamenti delle più grandi icone black del Mississipi. I campi di carciofi diventano piantagioni di cotone, in cui gli slide corrono sui manici delle chitarre e i riff raccontano del dolore dell’abbandono. È pur sempre un funerale! Ma, comunque, è il funerale della regina Giovanna. A officiare il rito funebre ci sarà, ancora una volta, dopo la fortunata esperienze di due anni fa, Alessandro Piva, regista de “La capa gira”, per l’occasione maestro di cerimonie di funerali. Tanti gli ospiti, le performance e le sorprese, of course. Per gli aficionados di Torre Regina c’è già un’adesione importantissima lanciata a mezzo stampa: Billy Vulcano, il celeberrimo bluesman nostrano, ci sarà! Per il resto, solo polvere di deserto, armoniche blues, giri di chitarra… E un piccolo quiz… A chi non piacciono i nazisti dell’Illinois? Chi indovina, ha capito qualcosa in più su quello che vi aspetta sabato 24 agosto, dalle 23 in poi a Torre Regina Giovanna. L’estremo saluto in blues…
Start: ore 23 – Ticket: 10€

1185424_614507075238552_391712793_n

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: