Amministrative 2013: Manduria Migliore non tifa per nessuno

Il primo pensiero della nota che ha diffuso il movimento “Manduria Migliore”, dopo il primo turno delle elezioni, è dedicato ai propri elettori.

“Amici concittadini, grazie! Grazie per aver fatto sentire la vostra voce forte, non equivoca, vibrante di passione civile. Siete stati in tanti, più di milletrecento, ad aver aderito e sostenuto l’auspicio/progetto di una “Manduria Migliore”, che ora può e deve essere riproposto con maggiore convinzione perché si avvale dell’autorità corroborante della vostra adesione. Il progetto, ora che ha le vostre firme, non è più espressione di pochi, è di tutti voi, ma lo è anche di tutti i Manduriani che non lo hanno potuto sottoscrivere col voto del 26 e del 27 maggio solo perché non abbiamo avuto la forza, e di ciò ce ne scusiamo, di far giungere loro l’invito a parteciparvi. Il simbolo che ci unisce, “Manduria Migliore”, è aggregante perché è nel cuore e nell’interesse di tutti favorire, diremmo “determinare”, una migliore qualità della vita per tutti e per ognuno. “Manduria Migliore” è ora il grande gruppo di tutti i cittadini che aspirano al bene comune, non il gruppo di una minoranza o di tante minoranze che aggregatesi – con acrobazie autogiustificative – siederanno sulle poltrone del Governo cittadino, non è neppure quello che farà da mero contraltare nel rituale della liturgia laica dei vaniloqui politichesi della sala consiliare. E’ un gruppo grande perché libero, che non “tifa” per nessuno ed anela ad una Manduria che realizzi le sue potenzialità che sono culturali, economiche e sociali.”
In vista del prossimo turno del ballottaggio “Manduria Migliore” smentisce categoricamente “voci” di apparentamenti.
“…al prossimo turno elettorale di ballottaggio non si è apparentata con nessuna delle coalizioni politiche contendenti, né ha stipulato fantomatici “accordi sottobanco”. – chiarisce con fermezza- ” Invece – libera da condizionamenti – sarà ancora voce critica, parlerà e darà voce ai Manduriani e, con loro, sarà megafono, amplificatore delle esigenze dei cittadini: sarà “opposizione” forte, vibrante, indefettibile ma potrà anche essere un tramite efficace tra i cittadini ed il Palazzo che a volte appare lontano ed ostile.
“Manduria Migliore” ha ora una forza e un’identità ben definita, che le deriva dalle tante individualità che la compongono e da tutti coloro che l’hanno sostenuta e continuano a sostenerla, per crescere ancor di piu’ nell’interesse generale del territorio.
Insieme si puo’ fare!”

Manduria Migliore stemma

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: