Al Pitti Uomo di Firenze va in scena “Puglia Makers”

“Martedì 9 gennaio andrà in scena al Pitti Uomo di Firenze “Puglia Markers”, evento ideato da Focus Management e organizzato da Confindustria Taranto e Smi (Sistema Moda Italia)in collaborazione con la Regione Puglia, mirato alla promozione dei brand delle aziende di Taranto e provincia.”

Una grande opportunità di promozione, una ribalta nazionale ed internazionale per i brand della moda di terra jonica: è questo “Puglia Makers”, evento ideato da Focus Management e organizzato da Confindustria Taranto e Smi (Sistema Moda Italia), che si terrà il 9 gennaio al Pitti Uomo di Firenze nella saletta delle Riunioni Monumentali della Fortezza da Basso.
La Puglia è di scena per la prima volta al Pitti Uomo con una propria performance: il “cast” è composto da brand affermati come Alessandro dell’Acqua, Angelo Nardelli, Berwich, Bottega Martinese, Fradi, Havana & Co e Tardia. All’interno di un vero e proprio set cinematografico “made in Puglia”, gli abiti avranno un ruolo di primissimo piano.
La proposta progettuale, presentata da Focus Management S.p.A. su spunto e indicazione di Confindustria Taranto, illustra e sviluppa l’idea di investire su una manifestazione di rilevanza internazionale (quale Pitti Immagine) per riposizionare il brand Puglia, puntando sulle eccellenze locali legate in primis al settore della produzione tessile con l’obiettivo di promuovere in tal modo tutto il territorio, la sua bellezza, la sua capacità ricettiva e le sue produzioni tradizionali in ambito anche enogastronomico.
Le imprese coinvolte nell’iniziativa avranno la possibilità di far conoscere il proprio brand e la propria produzione in un evento a dir poco strategico, che si svolgerà nella giornata del 9 gennaio (dalle 17 alle 19) e prevedrà la costruzione di una vera e propria esperienza pervasiva, tramite l’allestimento di un percorso multitematico e multimediale in una delle sale più strategiche della manifestazione.
La Saletta Riunioni Monumentali della Fortezza Da Basso si trova, infatti, al primo piano delle sale monumentali ed ha una posizione particolarmente favorevole, essendo un punto di passaggio per l’ingresso alla Fortezza e all’area espositiva.
La sala, infatti, verrà scomposta in precise aree tematiche in cui saranno presentati in modo coordinato spunti suggestivi del territorio e immagini della produzione tessile locale e verranno offerti assaggi a tema della grande tradizione pugliese, rivisitata in modo inedito e contemporaneo per l’occasione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: