A Manduria: concerto di B.B. Cico”z e del collettivo MaMaAFR!KA

E’ dello scorso 19 aprile “Love, roots and future” (RougePurple/Audioglobe), il disco d’esordio di B.B. Cico”z, il giovane e talentuosissimo autore e vocalist italo-congolese che in questi ultimi anni ha saputo affermarsi come uno degli artisti più rappresentativi del genere world-patchanka nel nostro Paese. Un lavoro stupefacente che ruota intorno al tema del viaggio e della multiculturalità a partire dalle molte lingue utilizzate da Cico per cantare i brani, mixato al Sonic Ranch Studio di El Paso (Texas – U.S.A.) da Fabrizio Simoncioni (già al lavoro con Ligabue, Negrita, Nannini, Fabi, Silvestri e moltissimi altri) con la produzione artistica di Francesco Rossi e Gianluca Valdarnini. Eclettico ed intenso “Love, roots and future” è un disco che non contiene soltanto la radice black e africana, ma è anche rock, reggae e rap, senza preoccuparsi di mescolare suoni, colori e voci, superando gli steccati dei generi e delle sonorità. Libero da etichette, B.B.Cico”z porta nei suoi testi un messaggio chiaro di unità e fratellanza contro ogni separazione e razzismo. Tra le tantissime collaborazioni di B.B.Cico”z i cinque anni come MC, cantante e compositore di Roy Paci, i tour come MC e cantante con 99 Posse, Negrita, Africa Unite ed i featuring in studio a singoli di successo nel mercato spagnolo, italiano e latino-americano (tra cui “Toda joya toda beleza” di Roy Paci ed “Un giorno di ordinaria magia” dei Negrita). Con più di 200 concerti negli ultimi tre anni tra Italia, Inghilterra, Spagna, Francia, Ungheria, India, Grecia, Brasile, Svizzera, Austria e Germania, B.B.CiCO”Z torna in tour e in una tappa approda anche a Manduria presso la Fattoria IL Noce, con il collettivo MaMaAFR!KA, un ensamble composto da diversi musicisti che possono alternarsi in formazioni da 6 a 4 elementi con un concerto esplosivo e tutto da ballare. Lingue, ritmi, atmosfere e stili musicali, giostrano e si rincorrono dando vita ad un caotico ed armonioso susseguirsi di emozioni, in perfetto stile world/pachanka.
Proponendo un repertorio esplosivo ed originale con molti classici, medley inediti ed alcune cover, il sound dello spettacolo dei MaMaAFR!KA è caratterizzato dall’utilizzo armonico sperimentale delle voci a 360° su elementi ritmici tipici di black music o altri generi oltre a reggae, punk, rap, ska, samba, raggamuffin, funk, rhumba e rock.
Da sempre la MaMaAFR!KA lotta per l’integrazione, il risveglio delle coscienze, la rivoluzione culturale e l’indipendenza energetica, portando un messaggio carico di energia positiva, magia, pace e amore1078970_10151744976854356_1282787866_o
.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: