A Cavallino, Laboratorio dal basso “La danza delle api”

Sta per essere avviato a Cavallino in provincia di Lecce il Laboratorio dal Basso denominato LA DANZA DELLE API – “Analisi delle relazioni sociali & Modelli simulativi per il territorio”.
E’ una iniziativa sperimentale realizzata da ARTI in collaborazione con la Regione Puglia ‐ programma Bollenti Spiriti nell’ambito dell’iniziativa Innovazione per l’Occupabilità –
Azioni a supporto del Piano Straordinario per il Lavoro 2011.
PO FSE, Asse VII “Capacità Istituzionale.
La proposta è stata formulata dall’Associazione “Play Your Place” di Maruggio e dall’Associazione S in P di Lecce, in collaborazione con il Dipartimento di Storia Società e Studi sull’Uomo dell’Università del Salento, la Cgil di Brindisi, l’Associazione IProject di Cavallino, l’ISBEM S.C.p.A di Brindisi, l’azienda MRS Snc di Carmiano. I corsi del Laboratorio dal Basso si terranno nella sede legale/operativa dell’Associazione IProject, ex Convento dei Padri Domenicani a Cavallino (LE).
Nello specifico, il primo corso sull’Analisi delle reti sociali (Social Network Analysis – SNA) si svolgerà dall’ 01 al 05 luglio 2013 tutti i giorni dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00: mediante l’uso di tecniche statistiche e altre, provenienti dalla branca matematica nota come topologia, la SNA consente di descrivere la struttura di un sistema (sociale, molecolare, biologico, fisico), inteso come un
insieme di elementi connessi tra loro attraverso una serie di relazioni.
labo
Il secondo corso, denominato Modelli di Simulazione Sociale Basata su Agenti (meglio nota nella denominazione inglese Agent-Based Social Simulation, ABSS) è previsto invece dall’ 08 al 12 luglio 2013, per 7 ore al giorno, in orari da stabilire: l ’approccio consiste nel costruire modelli virtuali di società e di agenti, mediante calcolatori elettronici che utilizzano linguaggi di programmazione Java. L’ambiente virtuale, realizzato con un software (es. Netlogo), funge da laboratorio, da vera e propria «officina», in cui è possibile osservare i comportamenti della porzione di reale riprodotta; ciò pone il ricercatore nelle condizioni di tradurre i suoi esperimenti in dati quantitativi e qualitativi da valutare logicamente.
Per la realizzazione delle due esperienze di laboratorio, le associazioni coinvolte hanno ottenuto la disponibilità di due docenti di comprovata esperienza nell’ambito della ricerca applicata (aziende private e istituzioni pubbliche, settore sociosanitario, mercato del lavoro, turismo e cultura).
Il laboratorio è rivolto a professionisti e ricercatori che operano e realizzano studi nell’ambito dei sistemi sociali complessi (istituzioni, organizzazioni private,partenariati tra pubblico e privato).

Per info: Associazione “Play your Place. Il Luogo in Gioco” cell.: 328/4719937 e-mail: pisconti.gianpaolo@gmail.com, www.playourplace.it;
Associazione “S in P” Sociologia in Progress – Ricerca, Cultura e Comunicazione Sociale – cell. 349/5886040, cell: 333/2054744 e-mail: sinp2012@libero.it www. sociologiainprogress.altervista.org;
Associazione “ IProject” cell.: 328/6163167 e-mail: andreagiordano1982@libero.it.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: